FAQ

Se hai ancora qualche domanda sull'home staging ecco la sezione FAQ

1. In cosa consiste esattamente un progetto di home staging?

Home staging significa progettare e pianificare tutto ciò che sarà necessario per promuovere al meglio un immobile sul mercato, e poi mettere tutto in pratica. Si comincia con un sopralluogo, si crea un documento di valutazione dello stato di fatto e relativo progetto di riqualificazione, si prosegue con l'allestimento vero e proprio secondo progetto, e infine si esegue un servizio fotografico professionale

2. Cosa si intende esattamente per allestimento?

Per allestimento si intende l'esecuzione di tutti i lavori che trasformeranno l'immobile in una casa vendibile al miglior prezzo. Ancor prima di pensare all'arredo, si valuta se ci sono piccoli interventi di manutenzione da fare, dopodiché si procede con la sistemazione di tutti gli ambienti attraverso l'uso dell'arredo, del colore e della luce.

3. Chi paga il servizio di home staging?

Come quando si decide di acquistare un qualsiasi servizio (prima ancora di poterlo provare direttamente), l'home staging è pagato da chi ne sa trarre i vantaggi in termini di costi e benefici. Una casa in ordine e luminosa attira più clienti e facilita le visite all'agente immobiliare. Una casa ben preparata ottiene meno critiche, quindi meno richieste.

4. Tutte le case possono essere vendute meglio con l'home staging?

No. La valorizzazione attraverso l’home staging funziona solo se le condizioni dell’immobile lo consentono e solo con la piena collaborazione della proprietà. Se lo stato dei muri, degli impianti, dei pavimenti o degli infissi è troppo degradato, si consiglia prima un intervento di ristrutturazione. Se il proprietario non è disposto a dare piena fiducia all’home stager consentendogli di fare tutto ciò che è necessario, l’home staging non sarà sfruttato al meglio. Non esistono home staging parziali. 

5. Quali arredi vengono usati per arredare? Si possono usare i mobili esistenti?

Il tipo di arredamento viene scelto in base al target del potenziale acquirente quindi, a seconda dei casi, è possibile che quello esistente possa essere utilizzato (magari parzialmente) o sia necessario sostituire tutto con arredi diversi da noleggiare o acquistare. Un home stager professionista valuta sempre cosa è meglio fare proporzionalmente all’obiettivo di vendita prefissato.

6. I mobili nuovi  usati per l’allestimento chi li paga?

Se la casa è da affittare si valuta se includere o meno l’arredo nella proposta di affitto e in tal caso l’arredo è acquistato dalla proprietà secondo le indicazioni dell’home stager. Se la casa è da vendere in genere l’allestimento serve solo a definire utilizzo e funzionalità dello spazio, quindi l’home stager mette a preventivo un noleggio arredo che rimarrà nell’appartamento per un tempo prestabilito.

7. Se c'è da sistemare o sgomberare chi se ne occupa?

In genere tutti i lavori di riparazione, sgombero e pulizia sono a carico del cliente. Si può chiedere all’home stager di provvedere anche a questo e in tal caso saranno ingaggiati professionisti specializzati il cui lavoro sarà aggiunto a preventivo. Il montaggio e smontaggio dell’allestimento invece è a carico dell’home stager.

8. Si deve arredare tutto? anche gli esterni, la cucina e i bagni?

L’home staging prevede la sistemazione di tutti gli ambienti della casa, interni ed esterni. Se l’ambiente cucina è vuoto si fa una simulazione della possibile disposizione. Gli arredi restano anche dopo il servizio fotografico per un tempo prestabilito.

9. Nel servizio sono comprese sempre le fotografie?

Si. Lo scopo finale è quello di battere la concorrenza convincendo i clienti a visitare di persona la casa; dato che ormai tutti cercano casa scorrendo le immagini degli annunci immobiliari sul web, avere fotografie belle e professionali è indispensabile allo scopo.

10. Chi si occupa della pubblicazione?

In genere è responsabilità del cliente o dell’agente immobiliare incaricato. E’ sempre consigliabile affidarsi a professionisti del settore in grado di progettare un annuncio immobiliare vincente attraverso l’uso delle immagini, del testo e dei contenuti extra. L’home stager può affiancarsi o avere competenza anche in questo settore.

Credits: OZOTO snc - powered by (ORBITA)